Aereo Sinai: analisi scatole nere iniziata al Cairo

(ANSA) – MOSCA, 3 NOV – E’ iniziata al Cairo l’analisi delle scatole nere dell’aereo russo disintegratosi in aria e precipitato sabato nel Sinai. Il presidente egiziano Abdel Fattah al Sisi ha bollato come “propaganda” le rivendicazioni di militanti filo-Isis sull’abbattimento dell’aereo. “E’ un modo per danneggiare la stabilità e la sicurezza dell’Egitto e la sua immagine”, ha detto parlando con la Bbc e assicurando che “la situazione in Sinai, soprattutto in quell’area, è sotto il nostro pieno controllo”.

Condividi: