Migranti: sbarco a Reggio Calabria, fermati due scafisti

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 4 NOV – Due presunti scafisti, un tunisino ed un senegalese, sono stati sottoposti a fermo da polizia e guardia di finanza di Reggio Calabria dopo lo sbarco del 30 ottobre scorso di 824 migranti che hanno pagato fino a 9.000 dollari ciascuno. Tra i migranti, inoltre, è stato individuato un tunisino sfuggito a una condanna definitiva del Tribunale di Como per furto e rapina che stava tentando di rientrare clandestinamente in Italia. L’uomo è stato arrestato. (ANSA).

Condividi: