Agente immobiliare russo non dichiara 2 mln ricavi, denuncia

(ANSA) – COSENZA, 4 NOV – Svolgeva, anche grazie a internet, attività di agente immobiliare tra venditori italiani e suoi connazionali russi per l’acquisto di case per l’estate sulle coste dell’alto Tirreno cosentino, zona che nel tempo ha visto il fiorire di presenze russe. Attività che gli avrebbe consentito di ottenere 2 milioni di ricavi mai dichiarati al fisco. A scoprirlo sono stati i finanzieri del Comando provinciale di Cosenza che lo hanno denunciato per evasione e esercizio abusivo della professione.

Condividi: