Venezuela: 230mila tonnellate di alimenti dall’Uruguay

vazquez-y-ministros

CARACAS – 90 mila tonnellate di riso, 44 mila di latte in polvere, 9 mila di pollo, 12 mila di formaggio e 80 mila di soya.

Così l’Uruguay pagherà al Venezuela parte del debito della sua holding petrolifera Ancap. Il viceministro dell’Economia, Pablo Ferreri ha spiegato che lavora alacremente per trasformare il realtá l’accordo firmato dai due paesi.

L’accordo prevede l’Uruguay consegnerà al Venezuela circa 230 mila tonnellate di alimenti per un costo globale di 300 milioni di dollari. Le importazioni dall’Uruguay dovrebbero contribuire ad alliviare il grande problema della mancanza di alimenti nel Paese.

Nell’accordo pare sia anche previsto un grosso sconto sul debito dell’Uruguay col Venezuela.

Condividi: