Francia: perquisita la casa di J.M. Le Pen

(ANSA) – PARIGI, 4 NOV – La grande villa nella banlieue residenziale di Parigi di Jean-Marie Le Pen, fondatore del Front National e padre dell’attuale presidente del partito Marine Le Pen, è stata perquisita nel quadro di un’inchiesta per presunta frode fiscale. Il grande edificio di Saint-Cloud, dove Le Pen ha il suo ufficio, è stata passata al setaccio dagli inquirenti. L’inchiesta, aperta a giugno, vede nel mirino Le Pen per presunta frode fiscale e omessa denuncia di beni patrimoniali.

Condividi: