Denaro e regali per cancellare multe, condannati ex vigili

(ANSA) – MILANO, 4 NOV – Si è concluso con 11 condanne fino a 4 anni e 8 mesi di reclusione e due assoluzioni il processo a carico di alcuni commercianti ed ex agenti della polizia locale di Milano accusati di aver cancellato multe in cambio di denaro, favori e anche cassette di frutta e verdura. Alcuni degli imputati sono accusati di essere intervenuti sul database della polizia locale, modificando i dati relativi alle contravvenzioni, in cambio del 30 percento sul valore della multa comminata.

Condividi: