Carabine e munizioni destinate a Libia sequestrate a Genova

(ANSA) – GENOVA, 4 NOV – La Guardia di Finanza di Genova e l’Agenzia delle Dogane di Genova hanno sequestrato 170 carabine a aria compressa e 200 mila munizioni all’interno di un container di giocattoli diretto in Libia, in violazione dell’embargo. I dettagli dell’operazione saranno resi noti soltanto venerdì nella sede della direzione interregionale dell’Agenzia delle dogane a Genova. (ANSA).

Condividi: