Usa 2016: Rubio nel mirino,spese personali con carta partito

(ANSA) – NEW YORK, 5 NOV – Il senatore Marco Rubio, candidato alla nomination repubblicana per la Casa Bianca pubblicherà gli estratti conto della carta di credito che gli venne affidata dal Gop dal febbraio 2005 al novembre 2008, quando era un giovane membro della Casa dei rappresentanti dello Stato della Florida, di cui nel 2006 divenne speaker. La decisione arriva dopo che gli avversari nella corsa presidenziale, da Donald Trump a Hillary Clinton, sono tornati a puntare il dito su alcune spese sospette.

Condividi: