Farmacista suicida: Csm archivia procedimento Pm Giovannini

(ANSA) – BOLOGNA, 5 NOV – Il Csm ha archiviato un procedimento aperto nei confronti del procuratore aggiunto di Bologna Valter Giovannini per incompatibilità ambientale con la città, dopo la vicenda della farmacista Vera Guidetti, che uccise la madre e poi si suicidò iniettandosi insulina. Sentita come testimone in un’indagine per furto, scrisse un biglietto in cui diceva che il Pm l’aveva trattata come una criminale e non le aveva creduto. Il Csm ha ritenuto “assolutamente corretto l’operato del magistrato”. (ANSA).

Condividi: