Omicidio nel foggiano:indagini, regolamento conti nella mala

(ANSA) – CERIGNOLA (FOGGIA), 5 NOV – E’ stato ucciso con due o tre colpi di pistola al volto, Luigi Mazzilli, il pregiudicato 46enne assassinato ieri sera a Cerignola. La vittima, secondo la polizia, si trovava nel centro scommesse in via Osteria Ducale, quando è stata assassinata da due killer che avevano il volto coperto da caschi integrali. Subito dopo l’agguato i malviventi sono fuggiti a bordo di una moto. Secondo gli investigatori, potrebbe trattarsi di un regolamento di conti tra esponenti della mala locale. (ANSA).

Condividi: