Sparò a ladri e fu condannato, morto per infarto Mattielli

(ANSA) – VICENZA, 5 NOV – Ermes Mattielli, l’ex rigattiere di 62 anni di Arsiero (Vicenza), condannato a cinque anni e quattro mesi di reclusione dal Tribunale di Vicenza per aver sparato alcuni anni fa a due persone che si erano introdotte in piena notte nel suo deposito di ferri vecchi per rubare, è morto a causa di un infarto mentre era ricoverato in ospedale dopo essere stato colto da malore.

Condividi: