Siria: Opac, attacchi con iprite in agosto

(ANSA) – ROMA, 5 NOV – L’Opac conferma l’uso di gas mostarda (iprite) in Siria, in un bombardamento sulla città di Marea il 21 agosto scorso. Lo rivela un documento dell’Organizzazione di cui l’ANSA ha preso visione. Il Guardian scrisse nei giorni successivi che l’Isis era responsabile dell’attacco. Un neonato di 5 giorni perse la vita giorni dopo per gli effetti del gas. (ANSA).

Condividi: