Agente immobiliare ucciso a Bari, due fermi

(ANSA) – BARI, 06 NOV – Due fermi sono stati eseguiti nella notte per l’omicidio di Giuseppe Sciannimanico,il 28enne agente immobiliare ucciso a Japigia in un agguato il 26 ottobre. Si tratta del presunto mandante del delitto,un agente immobiliare collega della vittima, e del presunto sicario, assoldato per uccidere.Gli interrogatori,cominciati in Questura ieri mattina davanti agli agenti della Squadra Mobile e al pm Francesco Bretone, si sono conclusi a notte fonda con i due fermi per omicidio volontario aggravato.

Condividi: