Picchia e ferisce a coltellate la moglie, poi tenta suicidio

(ANSA) – TRENTO, 6 NOV – Picchia e accoltella la moglie, poi tenta il suicidio uscendo di strada con l’auto e finendo in un dirupo. Il fatto è avvenuto questa mattina a Roverè della Luna, protagonisti un agricoltore del posto di 46 anni e la moglie di 43 anni. Entrambi sono ricoverati all’ospedale S.Chiara di Trento in gravi condizioni. L’uomo, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, ha aggredito la moglie dopo un litigio, l’ha picchiata con un bastone e poi l’ha colpita con una coltellata all’addome.

Condividi: