Terremerse: un assolto in appello da accuse falso e truffa

(ANSA) – BOLOGNA, 6 NOV – Rinuncia alla prescrizione e viene assolto dalla Corte di Appello: la decisione riguarda Aurelio Selva Casadei, nel 2006 collaboratore del servizio aiuti alle imprese della Regione Emilia-Romagna, coinvolto nella vicenda ‘Terremerse’ e condannato a 14 mesi in primo grado. Era accusato di falso e concorso nella truffa per il milione erogato dalla Regione alla coop che fu presieduta da Giovanni Errani, fratello dell’ex governatore Vasco. E’ difeso dagli avv. Maria Spina e Michela Ramini. (ANSA).

Condividi: