Papa: il mondo del lavoro è piagato dalla precarietà

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 7 NOV – Il mondo del lavoro è “piagato dall’insufficienza occupazionale e dalla precarietà delle garanzie che riesce a offrire”. Lo ha detto il Papa nell’udienza con i dipendenti e i dirigenti dell’Inps sottolineando che le “sfide” sono “sempre più complesse”.Se si vive in una situazione di disoccupazione, precarietà, lavoro nero, come è possibile riposarsi? E’ vergognoso” ha aggiunto Francesco.”L’uomo ha “diritto” al riposo che non é solo astensione dal lavoro”.

Condividi: