Povertà: Nosiglia e Caritas, non solo pane ma dignità

(ANSA) – TORINO, 7 NOV – ‘I poveri non chiedono solo pane, chiedono dignità’: questa l’esortazione contenuta in un cartello srotolato oggi a Torino alla presenza dell’arcivescovo, Cesare Nosiglia. “Non si deve dare per carità – ha detto Nosiglia – ciò che è dovuto per giustizia: i poveri hanno bisogno di dignità, non solo di sussistenza”. In Piemonte, ha detto il responsabile Caritas Piemonte e Valle d’Aosta, Pier Luigi Dovis, ci sono 960 poveri e duemila senza dimora. Nel torinese i poveri sono circa 200 mila. (ANSA).

Condividi: