Fs nodo Bologna, incendio doloso contro il razzismo

(ANSA) – ROMA, 8 NOV – Forti rallentamenti dall’alba nel nodo di Bologna per un incendio doloso. Lasciate scritte contro il razzismo e la chiusura delle frontiere. Il fuoco è stato appiccato ai cavi della trasmissione dati per la gestione del traffico ferroviario. Interessate le linee per Milano e Verona. Indagano Polfer e Digos. A Bologna stamani è attesa la manifestazione della Lega Nord con Matteo Salvini e l’adesione del centro destra con Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni e una serie di contromanifestazioni.

Condividi: