Ergastolano in fuga:continuano le ricerche, perquisita cella

(ANSA) – LECCE, 8 NOV – Prosegue nel Salento la caccia a Fabio Perrone, il 42enne ergastolano evaso venerdì scorso dall’ospedale Vito Fazzi dove era stato portato per un controllo medico, ferendo tre persone. La cella in cui era rinchiuso da solo nel carcere di Lecce é stata perquisita dagli agenti di polizia penitenziaria, ma non sarebbe emerso nulla. Nel campo rom dei parenti del montenegrino ucciso nel 2014 da Perrone, per questo condannato all’ergastolo, c’è apprensione e si organizzano ronde.

Condividi: