Bangladesh: 6 assassini condannati a morte

(ANSA) – DACCA, 8 NOV – In Bangladesh sei persone sono state condannate a morte per la brutale uccisione di due ragazzini di 13 anni. In un primo processo, quattro condanne a morte ed un ergastolo agli imputati per aver massacrato di botte nel luglio scorso un 13enne di nome Rajon. Nell’altro processo il proprietario di un garage ed un suo socio sono stati condannati all’impiccagione per aver ucciso il giovane Rakib, “colpevole” di aver abbandonato il lavoro presso di loro accettando l’offerta di un concorrente.

Condividi: