Calcio: Nepal, cinque giocatori accusati di ‘tradimento’

(ANSA) – KATHMANDU (NEPAL), 9 NOV – Un tribunale speciale in Nepal ha accusato cinque calciatori della nazionale di ‘tradimento’ per aver truccato delle partite di qualificazione all’ultimo campionato mondiale. Tra i cinque ci sono anche il capitano Sagar Thapa e il portiere Ritesh Thapa. I giocatori sono accusati in base a un articolo di una legge sui “crimini contro lo Stato”. La pena massima prevista per questo reato è l’ergastolo.

Condividi: