Discarica abusiva in sito geologico, sequestrati 10 mila mq

(ANSA) – TORINO, 9 NOV – Una discarica abusiva all’interno di un importante sito geologico. L’ha scoperta la guardia di finanza a Champlas Seguin, in alta Val Susa. In un’area di 10 mila metri quadrati, tra affioramenti di radiolariti – formazioni rocciose rosso porpora che testimoniano l’esistenza, quasi duecento milioni di anni fa, di un oceano – c’erano bidoni di olio usato, frigoriferi, materiali ferrosi e scarti di materiale edile. L’area è stata sequestrata e la vicenda è stata segnalata alla Procura di Torino.

Condividi: