Milano e l’Opera, sotto l’egida dell’Istituto Italiano di Cultura di Caracas

scala_milano

CARACAS. – Serata all’insegna dell’Opera nel Celarg, nell’ambito delle manifestazioni denominate “Milano a Caracas”.

Dopo il successo ottenuto al Teatro La Scala, nell’Auditorio di Milano e nelle principali sale di concerto durante la recente tournée in Italia, alcuni giovani cantanti della Coral Nacional Juvenil Simón Bolívar si sono esibiti con alcuni pezzi delle opere italiane.

I giovani cantanti, che si sono perfezionati nel canto lirico sotto la battuta di Lourdes Sanchez, direttrice della Corale, hanno rappresentato il Venezuela in diverse manifestazioni per il mondo e hanno cantato sotto la direzione di maestri affermati come Gustavo Dudamel, Simón Rattle e Diego Matheus.

Tra l’altro hanno anche voluto perfezionarsi nella lingua del “bel canto” seguendo i corsi del nostro Istituto di Cultura.

Dopo una breve presentazione della direttrice del nostro Istituto di Cultura, Erica Berra, le soprano Ambar Arias, María Gómez, Katherine Colmenares, Leire Viscarret e Zaireth Pérez; i tenori Kaled Pineda, Iván Cardozo, Andrés Sulbarán, José Cano e Cristo Vassilaco; i baritoni Gustavo Castillo e Jesús Noguera; magnificamente accompagnati al piano dalla maestra Franca Ciarfella si sono esibiti in arie tratte dalle opere di Gioacchino Rossini, Gaetano Donizetti e Mozart, per finire con l’ormai classico O sole mio, riscuotendo scroscianti appalusi dal pubblico.

Condividi: