Ergastolano in fuga: informativa segnalò evasione a giugno

(ANSA) – LECCE, 9 NOV – Fabio Perrone, l’ergastolano evaso il 6 novembre a Lecce, aveva forse già progettato di evadere dal carcere salentino dov’era detenuto. E’ quanto emerge da un’informativa inviata alla Procura di Lecce a giugno. Nel rapporto veniva segnalato un possibile piano di fuga del detenuto in occasione dell’udienza del 23 giugno, al termine della quale Perrone è stato condannato all’ergastolo per omicidio e tentato omicidio. Le misure di sicurezza furono intensificate, ma non accadde nulla.

Condividi: