Siria:Obama parla con Erdogan,più sforzi e pressione su Isis

(ANSA) – NEW YORK, 10 NOV – Il presidente americano, Barack Obama, ha avuto colloqui telefonici con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, e il premier, Ahmet Davutoglu. I leader hanno discusso la “situazione in Siria e l’importanza di ampliare gli sforzi congiunti per rafforzare l’opposizione siriana moderata e aumentare la pressione contro l’Isis. I leader hanno discusso inoltre modalità per creare le condizioni per una soluzione del conflitto, inclusa una transizione politica in Siria”.

Condividi: