Papa, lavoratori morti in rogo è tragedia sfruttamento

(ANSA) – PRATO, 10 NOV – Nel suo discorso in Duomo a Prato Papa Francesco ha ricordato il rogo avvenuto nel dicembre 2013 in un capannone, che provocò sette vittime. “I cinesi morti a causa dell’incendio nella zona industriale di Prato vivevano e dormivano nel capannone dove lavoravano, dove era stato ricavato un piccolo dormitorio in cartone e cartongesso. E’ una tragedia dello sfruttamento e delle condizioni inumane di vita e questo non è lavoro degno”.

Condividi: