Truffe su contributi Unione europea, tre denunce in Calabria

(ANSA) – PALMI (REGGIO CALABRIA), 10 NOV – La Guardia di finanza ha denunciato in provincia di Reggio Calabria tre persone con l’accusa di truffa perchè avrebbero percepito indebitamente dall’Unione europea contributi per un importo di quattro milioni e duecentomila euro. L’indagine che ha portato alle denunce è stata condotta dalla Compagnia di Palmi delle fiamme gialle. Per ottenere i contributi sarebbe stata presentata una falsa documentazione. I denunciati sono accusati di truffa aggravata e falso ideologico.

Condividi: