Razzismo: Francia, Corte Strasburgo rigetta ricorso Diedonné

(ANSA) – STRASBURGO, 10 NOV – La Corte di Strasburgo ha rigettato, con una decisione definitiva, il ricorso presentato dall’umorista francese Diedonné contro la sua condanna per offesa pubblica nei confronti di persone di origine o confessione ebrea. Diedonné si era rivolto alla Corte sostenendo che la condanna ha violato il suo diritto alla libertà d’espressione, protetto dall’articolo 10 della Convenzione europea dei diritti umani.

Condividi: