Pg: confermare condanna 8 anni a Lusi

(ANSA) – ROMA, 10 NOV – La conferma della condanna ad otto anni ma con il riconoscimento dell’associazione a delinquere, accusa non riconosciuta in primo grado. E’ quanto chiesto oggi dal procuratore generale della Corte d’appello di Roma, Simonetta Martone, per l’ex senatore Pd Luigi Lusi accusato di essersi appropriato di fondi destinati alla Margherita quando ricopriva la carica di tesoriere di quel partito.

Condividi: