Calcio: Zamparini, esonero decisione dolorosa ma necessaria

(ANSA) – PALERMO, 10 NOV – “E’ una serata triste, lasciare a casa Iachini è un trauma che devo digerire. Ma devo prendere decisioni per il Palermo”. Così il presidente del club Maurizio Zamparini in collegamento audio col Barbera per presentare il nuovo tecnico Ballardini. “La decisione è stata ponderata. Quest’anno non eravamo in sintonia con Iachini, a inizio anno disse che il Palermo era una squadra scarsa.Se uno non parte con giuste motivazioni non può far bene”.

Condividi: