Detenuto ucciso: tra ipotesi omicidio lite o raptus violento

(ANSA) – PADOVA, 10 NOV – Potrebbe essere maturato al culmine di una lite o un improvviso raptus violento l’omicidio di Antonio Floris, il 61enne di origine sarda, detenuto al carcere Due Palazzi e trovato morto ieri pomeriggio all’Oasi dei Padri Mercedari di Padova, sede della cooperativa dove stava beneficiando di un permesso lavorativo. Sono circa una ventina le persone sentite finora dalla Mobile patavina. In particolare, stanno sentendo tutti i detenuti che si trovavano nella cooperativa venerdì scorso.

Condividi: