Usa: Kansas, condannato a morte killer centri ebraici

(ANSA) – ROMA, 11 NOV – Frazier Glenn Miller, l’anziano neonazista sostenitore della supremazia bianca che nell’aprile 2014 ha sparato e ucciso tre persone in due centri ebraici vicino a Kansas City, è stato condannato a morte da un giudice del Kansas: lo riporta la Bbc online.

Condividi: