Russia: nuovi test confermano resti famiglia zar autentici

(ANSA) – MOSCA, 11 NOV – Nuovi esami hanno confermato l’autenticita’ dei resti dell’ultimo zar Nicola II e dei suoi familiari. Lo ha dichiarato il portavoce del Comitato investigativo russo, Nikolai Markin, precisando che i test comunque proseguiranno. “Il risultato del lavoro condotto – ha detto Markin – ci ha fatto estrarre Dna valido per analisi genetiche. Il Dna e’ stato estratto da frammenti delle mandibole dell’imperatore Nicola II e dell’imperatrice Alessandra e dalle vertebre dell’imperatore”.

Condividi: