Migranti: Slovenia, filo spinato a confine con Croazia

(ANSA) – LUBIANA, 11 NOV – L’esercito sloveno ha cominciato oggi a disporre filo spinato in alcune parti del confine con la Croazia per controllare l’afflusso di migranti. Dopo l’annuncio di ieri del premier Miro Cerar, i cosiddetti ‘ostacoli tecnici’ cominciano a sorgere a Sotla pri Velikem Obrezu (comune di Brezice) e al valico di Grbina (comune di Razkrizje).

Condividi: