Rugby: si dimette ct Inghilterra dopo debacle Mondiali

(ANSA) – LONDRA, 11 NOV – Il ct della nazionale inglese di rugby, Stuart Lancaster, è dimesso dall’incarico. La decisione arriva pochi giorni dopo la fine dei Mondiali giocati in casa e terminati con una disfatta per la nazionale: eliminata nella fase a gironi. E’ stata la prima volta nella storia della Coppa del Mondo che la nazionale del Paese organizzatore non supera la prima fase. Lancaster, nominato ct nel 2011 e con un contratto fino al 2019, si è detto “estremamente rattristato, ma mi assumo ogni responsabilità”.

Condividi: