Consulta: gravi malattie, non reato selezione embrioni

Pubblicato il 11 novembre 2015 da ansa

(ANSA) – ROMA, 11 NOV – Cade il divieto assoluto di selezione degli embrioni senza eccezione: la Corte Costituzionale ha stabilito che non è reato la selezione nei casi in cui sia esclusivamente finalizzata ad evitare l’impianto di embrioni affetti da gravi malattie trasmissibili, e nello specifico le patologie rispondenti ai criteri di gravità previsti dalla legge 194 sull’aborto. Resta invece il divieto di distruzione degli embrioni: la corte ha dichiarato non fondata la questione su questo punto.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

15:05Maltempo: vento sul Piemonte, raffiche a 200km/h in montagna

(ANSA) - TORINO, 17 GEN - Venti forti, con raffiche tra i 40 e i 200 chilometri orari, stanno spazzando il Piemonte a causa di un intenso flusso di correnti fredde in quota. Tali condizioni si attenueranno soltanto dalla notte, secondo le previsioni di Arpa Piemonte, con disagi soprattutto in montagna. Arpa ha registrato, in particolare, venti con velocità comprese tra 40-50 chilometri orari, con raffiche di 70 chilometri orari, in pianura e nelle vallate; e di 120-150 chilometri orari sulle zone di cresta in montagna, con punte fino a quasi 200 chilometri orari. A causa del forte vento in quota sono chiusi i collegamenti tra le località sciistiche della Vialattea. Chiuse anche molte piste, sono sciabili soltanto 31 su 320 chilometri. Il pericolo valanghe è marcato (livello 3 su 5). Impianti chiusi tutti chiusi anche nel comprensorio della Riserva Bianca, sulle montagne di Limone Piemonte in provincia di Cuneo.(ANSA).

14:53Baby gang: duemila in corteo a Napoli, siamo tutti Gaetano

(ANSA) - NAPOLI, 17 GEN - "Siamo tutti Gaetano": è uno degli striscioni alla testa del corteo che si sta muovendo alla periferia di Napoli, verso la stazione della metropolitana di Chiaiano dove la settimana scorsa è stato aggredito a calci e pugni un 15enne che ha poi subito l'asportazione della milza. A sfilare sono soprattutto studenti, ma anche molti residenti del quartiere che invocano maggiore presenza delle istituzioni: "Non è colpa di Gomorra, è colpa dello Stato", si legge su un altro striscione. Al corteo partecipano il sottosegretario alla Giustizia, Gennaro Migliore, il vicesindaco di Napoli, Raffaele Del Giudice, e il presidente della Municipalità Apostolos Paipais. Striscioni di solidarietà anche per Arturo, il 17enne accoltellato a dicembre in via Foria che è tornato ieri a scuola dopo un lungo ricovero in ospedale.

14:32Lombardia: Fontana, ho sbagliato servirà per esperienza

(ANSA) - BRESCIA, 17 GEN - "Sulla parola razza ho già detto che mi sono espresso male e non volevo offendere nessuno. È stato un errore di comunicazione e non so nemmeno come sia uscita quella sbagliatissima frase che non rientra nel mio vocabolario. Non volevo dirla. Se non facessi esperienza da questo errore mi ritirerei perché sarei un pistola". Lo ha detto Attilio Fontana, candidato del centrodestra per la Lombardia, a Brescia dove ha incontrato le redazioni dei quotidiani locali, i rappresentanti di industriali, artigiani e autotrasportatori.

14:30Ue: Francia, venerdì Merkel all’Eliseo da Macron

(ANSA) - PARIGI, 17 GEN - La cancelliera Angela Merkel sarà ricevuta dal presidente francese, Emmanuel Macron, venerdì a fine pomeriggio all'Eliseo: lo ha annunciato la presidenza francese. "Questa visita di lavoro - continua l'Eliseo - verterà sul futuro dell'Europa e sulle prossime priorità".

14:30Basket: Nba, in Europa maglia James è la più venduta

(ANSA) - LONDRA, 17 GEN - Il 3 volte campione Nba e 4 volte Mvp LeBron James è primo nella classifica delle divise Nba più popolari in Europa, basata sulle vendite del sito di e-commerce NBAStore.eu da ottobre a dicembre 2017. Alle sue spalle il duo dei Golden State Warriors formato da Stephen Curry e Kevin Durant. Il greco dei Milwaukee Bucks Giannis Antetokounmpo e il lettone dei New York Knicks Kristaps Porzingis entrano in questa speciale classifica per la prima volta, rispettivamente 4/o e 10/o. I Cleveland Cavaliers guadagnano il primo posto a discapito dei Golden State Warriors come squadra più popolare e livello di merchandise Per quanto riguarda la classifica delle squadre, il podio invariato anche in Italia. Rispetto al totale europeo, dove al 4/o 5/o posto si collocano Chicago Bulls e Boston Celtics, il quintetto è completato da Milwaukee Bucks e Los Angeles Lakers. La top 10 dei giocatori preferiti in Italia vede Antetokounmpo che si inserisce sul podio tra James e Curry. Danilo Gallinari (LA Clippers) è 6/o.

14:28Brexit: Farage, non voglio un secondo referendum

(ANSA) - STRASBURGO, 17 GEN - "Non voglio un secondo referendum sulla Brexit, ma voi", in Europa, "lavorate per ottenere il peggiore accordo possibile sul divorzio". Così l'ex leader dell'Ukip e paladino della Brexit Nigel Farage (capogruppo Efdd al Parlamento europeo) nel dibattito oggi alla plenaria al Parlamento a Strasburgo.

14:20Figc: Malagò, molti riconoscono mio buonsenso

(ANSA) - ROMA, 17 GEN - "Commissariare il calcio? Giorno dopo giorno, sia a livello di comunicazione, sia a livello dei vari rappresentanti delle componenti, iniziano a convincersi che quella era solo una cosa di buonsenso e che io ho avuto il coraggio di dire tempo addietro". Lo dice il presidente del Coni Giovanni Malagò a due settimane dalle elezioni in Figc In lizza, ci sono 3 candidati mentre la Lega Serie A è ancora commissariata: "Non mi stupisce affatto - osserva Malagò a margine della presentazione dell'accordo tra Federazione italiana canoa kayak e il ministero dell'Ambiente - era abbastanza scontato. Si sapeva perfettamente che questo era lo stato di fatto e questa la situazione che si sarebbe creata. E puntualmente si sta andando avanti". Si parla di alcuni club di A che con una lettera vorrebbero chiedere a Malagò il commissariamento: "Ho letto i giornali ma io non dò nessun tipo di giudizio -conclude-. Qualsiasi atto pubblico, ufficiale, formale, politico sportivo, lo giudichiamo quando arriverà. Ammesso che arrivi".

Archivio Ultima ora