Doping: Mutko, pronti a nominare straniero per laboratorio

(ANSA) – MOSCA, 11 NOV – La Russia e’ pronta a nominare un esperto straniero come capo del suo laboratorio antidoping dopo le dimissioni del direttore Grigory Rodchenkov in seguito alle accuse di doping di Stato da parte della Wada. “Siamo assolutamente aperti e pronti come risultato delle consultazioni con la Wada a nominare anche uno specialista straniero per guidare il laboratorio, se e’ necessario”, ha dichiarato il ministro dello sport russo, Vitaly Mutko.

Condividi: