1 Maggio: scontri a Milano, greci scoperti grazie a spesa

(ANSA) – MILANO, 12 NOV – Il gruppo di anarchici greci identificato dalla Polizia di Stato insieme a quelli italiani nelle indagini sui disordini No Expo del 1 maggio – e oggi raggiunti da arresti e denunce – è stato scoperto grazie a un’identificazione del 2 maggio successivo, scaturita da una spesa all’Esselunga un po’ troppo movimentata. Il gruppo, 14 tra ragazzi e ragazze, entrato in un punto vendita in via Washington, venne identificato dalle Volanti, chiamate dai commessi intimoriti, all’uscita.

Condividi: