Mafia: quartiere rende omaggio a boss in manette

(ANSA) – PALERMO, 12 NOV – Decine di persone sono scese in strada, questa notte, nel quartiere Guadagna di Palermo per salutare e rendere omaggio al boss Salvatore Profeta, circondato dalla polizia che lo stava arrestando. Una “processione” che ha ostacolato movimenti degli agenti della Mobile, come ha sottolineato il capo Rodolfo Ruperti. Profeta, accusato, ma poi scagionato, della strage di via d’Amelio, era stato scarcerato nel 2011.

Condividi: