Migranti: Schaeuble, il flusso è diventato una slavina

(ANSA) – BERLINO, 12 NOV – “Si possono causare delle slavine, quando uno sciatore disattento va sul pendio e smuove un po’ di neve”. Con questo paragone, il ministro delle Finanze Wolfgang Schaeuble ha descritto il pericolo che la Germania corre di fronte all’enorme flusso di migranti. Poi ha aggiunto di non sapere se la slavina sia ancora sul pendio o sia giunta ormai a valle. Una dichiarazione che ha ulteriormente infiammato il dibattito sulla gestione della politica sui profughi di Angela Merkel.

Condividi: