Scontri davanti Bankitalia Bologna, chieste 15 condanne

(ANSA) – BOLOGNA, 12 NOV – Richiesta di condanna per 15 imputati, con pene fino a 9 mesi e 15 giorni. L’ha formulata il Pm Morena Plazzi nel processo a 16 antagonisti per la manifestazione degli Indignati del 12 ottobre 2011 a Bologna, con tafferugli davanti alla sede di Bankitalia, in piazza Cavour e poi negli uffici Unep di vicolo Monticelli. Durante gli scontri rimase ferita da una manganellata una giovane appartenente ad un collettivo: per l’episodio un poliziotto è stato condannato in primo grado. (ANSA).

Condividi: