Libia: Nyt, armi Emirati a milizie ‘amiche’

(ANSA) – NEW YORK, 12 NOV – Nuova grana per gli Emirati arabi, e nuove minacce per il processo di pace in Libia. Secondo una fuga di notizie contenute in delle email – riporta il New York Times – gli Emirati Arabi Uniti la scorsa estate avrebbero spedito armi ad alcuni gruppi di militanti libici ‘amici’, violando cosi’ l’embargo internazionale. Questo proprio mentre il governo di Abu Dhabi stava offrendo all’inviato uscente dell’Onu in Libia Bernardino Leon un incarico molto ben remunerato.

Condividi: