Russia 2018: La Bolivia travolge la Vinotinto

bolivia1bolivia

CARACAS – La nazionale boliviana ha battuto per 4-2 la Vinotinto in una gara valevole per il girone di qualificazione Conmebol per il mondiale Russia 2018. La partita si é disputata nello stadio Hernando Siles a La Paz ed ha regalato i primi punti ai padroni di casa, mentre la squadra di Noel Sanvicente rimane ancora a secco dopo tre gare.

Al festival del gol hanno partecipato per la Verde Rodrigo Ramallo con una doppietta (18’ e 45’), Juan Carlos Arce su calcio di rigore al 22’ e Rudy Cardozo al 48’. A scrivere il proprio nome sul tabellone luminoso per il Venezuela ci hanno pensato: Mario Rondón (31) e Richard Blanco (54).

La Bolivia é partita decisa sin dal fischio d’inizio dell’arbitro peruviano Víctor Carrillo, mostrando un gioco ordinato e preciso, mentre il Venezuela si é presentato con uno schema difensivo ed abbastanta conservatore.

La vittoria é servita alla nazionale dell’altopiano per prendere una boccata d’ossigeno e tenere viva la speranza di qualificarsi per il mondiale di Russia 2018.

Dal canto suo il Venezuela si ritrova una volta ancora fanalino di coda con un bottino di 3 sconfitte in tre gare disputate e con uno score di 2 reti segnate ed 8 reti subite.

Il girone di qualificazione Conmebol riprenderà martedì quando la nazionale venezuelana ospiterà sul rettangolo verde di Cachamay l’Ecuador ed i boliviani andranno a far visita al Paraguay.

(Fioravante De Simone/Voce)

Condividi: