Prende una brutta nota a scuola, 13enne si uccide

(ANSA) – OLBIA, 13 NOV – Forse c’è anche una nota disciplinare fra i banchi di scuola tra le cause, ancora da accertare, del suicidio di un ragazzino di 13 anni che si è tolto la vita in un paesino della Gallura. Una morte che ha lasciato sgomento il piccolo centro e la famiglia. Ieri sera lo studente, che alcuni giorni prima ha preso una nota a scuola e per questo sarebbe stato rimproverato, ha deciso di farla finita. E’ stato trovato dalla madre in giardino, ormai privo di vita. Sul posto il 118 e i carabinieri.

Condividi: