Rohani a Roma: appello a Renzi, denunci violazioni diritti

(ANSA) – ROMA, 13 NOV – “Gli accordi commerciali non sono incompatibili con i diritti umani. Gli uni servono agli altri se procedono di pari passo”. Così il segretario di Nessuno Tocchi Caino, Sergio D’Elia, ha presentato la campagna #DiteloaRouhani che chiede a Sergio Mattarella e Matteo Renzi, di sollevare la questione delle violazioni dei diritti umani in Iran, in particolare la pratica della pena di morte, negli incontri con il presidente iraniano Hassan Rohani domani e domenica in visita a Roma.

Condividi: