Escort: D’Addario colta da malore dopo la sentenza

(ANSA) – BARI, 13 NOV – La escort barese Patrizia D’Addario è stata colta da malore perdendo i sensi nel piazzale del Tribunale di Bari poco dopo la lettura della sentenza con cui sono stati condannati alcuni imputati del processo escort, senza riconoscere risarcimento dei danni alle parti civili, tra cui la stessa D’Addario. La donna è stata soccorsa da personale del ‘118 che l’ha portata in un’ambulanza nel piazzale del Tribunale. “Non mi resta che il suicidio, ditelo”, aveva detto non appena udita la sentenza.

Condividi: