Doping: Russia pensa a ricorso al Tas

(ANSA) – MOSCA, 14 NOV – La Russia potrebbe appellarsi al Tribunale arbitrale dello Sport contro la decisione del Consiglio della Iaaf di sospendere la federazione russa di atletica leggera (Araf) per lo scandalo doping. Lo ha detto il ministro dello Sport russo, Vitali Mutko. “Ci penseremo, la considereremo. Non posso escludere questa possibilità”, ha dichiarato il ministro a R-sport aggiungendo che “una commissione speciale chiarirà le cose”.

Condividi: