Parigi: il dolore di Platini

(ANSA) – ROMA, 14 NOV – “Sono sconvolto dopo gli attacchi terroristici perpetrati la notte scorsa a Parigi, esprimo la mia commozione e la mia profonda indignazione davanti a questi atti di barbarie cieca”. Lo afferma in una dichiarazione all’Ansa Michel Platini, presidente dell’Uefa attualmente sospeso e simbolo del calcio francese.

Condividi: