Migranti: 15 cadaveri in Egitto, ‘uccisi da armi fuoco’

(ANSA) – ROMA, 15 NOV – I cadaveri di 15 migranti africani sono stati trovati dalla polizia egiziana in Sinai, a sud di Rafah la porta di accesso con la Striscia di Gaza. Lo riferisce al Ahram. I 15 “sono stati uccisi a colpi di arma da fuoco”. Altri 8 sono stati feriti nell’attacco compiuto da sconosciuti.

Condividi: