Non accetta separazione, uccide ex compagno e tenta suicidio

(ANSA) – NAPOLI, 16 NOV – Una donna di 37 anni ha ucciso a coltellate l’ex compagno durante un litigio la scorsa notte a Marigliano (Napoli) e ha poi tentato di suicidarsi tagliandosi le vene. E’ ora ricoverata nell’ospedale di Nola sotto la sorveglianza dei carabinieri. Non è in pericolo di vita. La vittima è il sergente maggiore dell’Aeronautica Militare, Mariano Cannava, di 37 anni. La donna si chiama Anna Cozzolino, anche lei di 37 anni. Il delitto è avvenuto in via Campanella nel cuore della notte.

Condividi: